Dieta Doc | NUTRIBLOG
1536
blog,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive

NUTRIBLOG

La cottura sottovuoto nacque quasi per caso nel 1974, quando lo chef francese George Pralus era alla ricerca di una tecnica che aumentasse il tempo di conservazione del fois gras,...

Considerare il cibo solo in termini di macronutrienti, cioè in grado di fornire energia e proteine per la crescita, è riduttivo: in verità, secondo le più moderne teorie scientifiche, l’interazione...

Tra le spezie più interessanti dal punto di vista nutrizionale c’è sicuramente la "curcuma". Si ottiene dal rizoma (fusto sotterraneo con funzioni di riserva) di piante erbacee della famiglia delle...

I grassi sono contenuti in tutti gli alimenti, anche nella frutta e nella verdura in quanto sono una componente fondamentale delle membrane cellulari. Sono anche una componente di alcuni ormoni...

— Sono alto 1.75 e peso 72 kg. Vista la mia non verdissima età non potrei definirmi in sovrappeso, sono abbastanza dentro le “tabelle”. Magari un po’ di pancetta, ma più o meno nella norma. Però facendo un lavoro con orario continuato mi trovavo sempre a pranzare in ufficio. La mensa aziendale, i panini al bar, un paio di cose portate da casa erano le alternative. Indubbiamente nessuna di scarsa qualità, però le definirei “disordinate” e di certo non sempre equilibrate sotto il profilo sia energetico sia dietistico. Inoltre non ho problemi a definirmi un amante della buona (nel senso “piacevole”) cucina. Un depliant di Dietadoc aveva attirato la mia attenzione, per cui decisi di fare una prova di 2 settimane con dei menu completi, che si rivelarono del tutto confacenti alle mie esigenze. Però non sfruttavo appieno le cene per cui ormai da molto tempo ho deciso di ordinare a Dietadoc solo i pranzi: opzione veramente comoda in casi come il mio. Ricevo ogni sabato la fornitura per due settimane, che immagazzino in freezer, ed ogni mattina mi porto in ufficio il pasto del giorno che scaldo a microonde. La qualità è garantita e non spendo nulla di più di quello che mi costerebbe la mensa. Daniele, funzionario pubblico.

Si parla molto dei radicali liberi e di quanto essi possano essere dannosi poiché hanno la capacità di reagire con molte molecole presenti negli esseri viventi trasformandole e interferendo negativamente...

Gli acidi grassi omega-3 e omega-6 sono acidi grassi cosiddetti polinsaturi (PolyUnsaturated Fatty Acids, PUFA), ossia contengono uno o più doppi legami tra due atomi di carbonio; il termine omega-3...

Affinchè la “macchina” funzioni dobbiamo fornire carburante, ossia cibo che fornisce energia misurata in termini di calorie. Quindi, per non ingrassare, le calorie introdotte con la dieta devono essere eguali...

Per vivere l’organismo ha bisogno di Macronutrienti, ma questi non bastano. Per le sue funzioni vitali l’organismo ha bisogno anche di Micronutrienti. I Macronutrienti sono: - zuccheri, la cui funzione principale è...

— Posso dire con soddisfazione che con “dietadoc” ho ritrovato il mio peso forma. Devo confessare che inizialmente mi sono avvicinata ai consigli teorici e pratici del dott. Gianfranco Zippo certa di percorrere un camminino di salute, ma disillusa sui concreti effetti dimagranti che con una dieta così ricca di cibi gustosi avrei potuto conseguire. Insomma, non ci credevo più che si potesse perdere peso mangiando con gusto. Invece, con mio sommo piacere, ho potuto constatare che l’ago della bilancia scendeva anche se mi concedevo quei gustosi primi piatti di pasta e riso che mi ero sempre negata, convinta com’ero che mi facessero ingrassare. Sono scesa di otto chili senza assumere quell’aspetto sofferente e sciupato che caratterizza chi, non più ventenne, intraprende diete tristi ed afflittive. A quasi un anno di distanza posso affermare che DietaDoc mi ha “educato” indicandomi la giusta strada da percorrere quotidianamente per raggiungere una buona forma fisica senza rinunciare alla buona cucina. Sono molto felice di aver incontrato sulla mia strada la serietà professionale del dott. Gianfranco Zippo e di quanti operano per DietaDoc ed a loro esprimo la mia più sincera gratitudine. Anna Serena Silvestri
0