Testimonianze

— Sono alto 1.75 e peso 72 kg. Vista la mia non verdissima età non potrei definirmi in sovrappeso, sono abbastanza dentro le “tabelle”. Magari un po’ di pancetta, ma più o meno nella norma. Però facendo un lavoro con orario continuato mi trovavo sempre a pranzare in ufficio. La mensa aziendale, i panini al bar, un paio di cose portate da casa erano le alternative. Indubbiamente nessuna di scarsa qualità, però le definirei “disordinate” e di certo non sempre equilibrate sotto il profilo sia energetico sia dietistico. Inoltre non ho problemi a definirmi un amante della buona (nel senso “piacevole”) cucina. Un depliant di Dietadoc aveva attirato la mia attenzione, per cui decisi di fare una prova di 2 settimane con dei menu completi, che si rivelarono del tutto confacenti alle mie esigenze. Però non sfruttavo appieno le cene per cui ormai da molto tempo ho deciso di ordinare a Dietadoc solo i pranzi: opzione veramente comoda in casi come il mio. Ricevo ogni sabato la fornitura per due settimane, che immagazzino in freezer, ed ogni mattina mi porto in ufficio il pasto del giorno che scaldo a microonde. La qualità è garantita e non spendo nulla di più di quello che mi costerebbe la mensa. Daniele, funzionario pubblico.
— Posso dire con soddisfazione che con “dietadoc” ho ritrovato il mio peso forma. Devo confessare che inizialmente mi sono avvicinata ai consigli teorici e pratici del dott. Gianfranco Zippo certa di percorrere un camminino di salute, ma disillusa sui concreti effetti dimagranti che con una dieta così ricca di cibi gustosi avrei potuto conseguire. Insomma, non ci credevo più che si potesse perdere peso mangiando con gusto. Invece, con mio sommo piacere, ho potuto constatare che l’ago della bilancia scendeva anche se mi concedevo quei gustosi primi piatti di pasta e riso che mi ero sempre negata, convinta com’ero che mi facessero ingrassare. Sono scesa di otto chili senza assumere quell’aspetto sofferente e sciupato che caratterizza chi, non più ventenne, intraprende diete tristi ed afflittive. A quasi un anno di distanza posso affermare che DietaDoc mi ha “educato” indicandomi la giusta strada da percorrere quotidianamente per raggiungere una buona forma fisica senza rinunciare alla buona cucina. Sono molto felice di aver incontrato sulla mia strada la serietà professionale del dott. Gianfranco Zippo e di quanti operano per DietaDoc ed a loro esprimo la mia più sincera gratitudine. Anna Serena Silvestri
— Caro dott. Zippo, Finalmente la soluzione che cercavo. Mangiare bene e in modo equilibrato non è semplice per una donna che vive prevalentemente fuori casa. Avere dei pasti curati e controllati sempre a portata di mano permette di non scivolare impulsivamente nei pasti spazzatura last minute. I sapori sono lusinghieri e non fanno sentire la tristezza di una privazione. L’idea è vincente, avanti così! Antonella Mauri
— Gentile Gianfranco, desidero con questa mia, ringraziarti per avermi fatto apprezzare l’universo DietaDoc!…è una filosofia del cibo, della quale non posso più fare a meno!!! Scherzi a parte, dopo un mese e mezzo di test, non ho avuto problemi nell’abituarmi a questi sapori nuovi, ho avuto dei benefici riguardanti il mio peso (da kg. 84,50 a kg. 79,50)…senza per altro soffrirne o subire un senso di rinuncia, ed è questa secondo me la grossa novità! Ho riacquistato energia e, quel senso di spossatezza, fenomeno fisiologico del dopo pasto, è sparito. Penso che per le mie esigenze la formula pranzo e cena, da lunedì a venerdì compreso sia una soluzione ottimale…che dire?!?…avanti così. …una confidenza devo fartela: ogni tanto sento la mancanza delle mie abbuffate di dolcetti & salumi, ma sinceramente sento di averne beneficiato in tante altre cose. un fan di Dietadoc Mario Bocchi P.S. Complimenti per l’ultimo nato…il patè di ceci & tofu…intrigante!
— Ho iniziato ad assaggiare i pasti DietaDoc un poco per curiosità un poco per amicizia, pensando che forse un giorno avrei potuto affrontare non solo il problema dei miei “chiletti” di troppo , ma soprattutto il problema della mia alimentazione in generale. Ho cominciato con i primi piatti che mi arrivavano direttamente sul posto di lavoro, ho scoperto combinazioni di sapori che non adoperavo mai, ma che in effetti ho trovato veramente buone e appetitose. Riscaldavo il piatto in pochi minuti e profumi nuovi invadevano il mio ufficio con l’invidia e la curiosità dei miei colleghi. I pasti erano non solo gustosi , ma anche originali e nuovi al palato. Tutto bene quindi, ma la curiosità non è sufficiente a sostenere un reale cambiamento nella propria alimentazione. Il programma DietaDoc impone la scelta di una reale modificazione del rapporto con il cibo. Fame, appetito, sazietà sono sensazioni che fatico a gestire consapevolmente e mi obbligano talvolta a cedere ad abbuffate eccessive o continui peccati di gola. Credo che Dietadoc possa gradatamente condurre a questa corretta relazione con il cibo. La teoria è perfetta, adesso mi manca solo decidere un mese ideale per dedicarmi a questo capitolo “alimentare” con tutto l’investimento necessario e la motivazione giusta! Auguri a tutti i mangioni! mg.
— Dimagrire! Esperienza molto positiva. Abbinando i menù della Dieta Doc (molto apprezzati e gustosi in tutte le sue varietà) con una lieve attività fisica (soprattutto camminate) ho perso praticamente 12 Kg in 12 settimane. Non posso che esserne molto soddisfatto e anche adesso che sono passate altre settimane dalla fine del ciclo, non solo mi sento molto meglio, ma continuo a perdere peso… Veramente SUPER!!!!! da Franco M.
— Dimagrire senza stress si può! Ho trovato molto interessante la proposta di Dieta Doc, ho sperimentato per qualche mese quanto mi è stato proposto con risultati evidenti soprattutto sotto il profilo del mio benessere generale. Purtroppo un ritmo di vita professionale che mi porta spesso a incontrare persone alle ore dei pasti e questo mi impedisce di osservare con regolarità le proposte di Dieta Doc, ma quando riesco a essere abbastanza costante i riscontri sono più che positivi. Ugo Salvini
— Sono all’inizio del terzo mese con Dieta Doc risultato meno 10 Kg SENZA FAME e SENZA FATICA, mangiando BENE piatti variati e gustosi. Senza doversi preoccupare di fare la spesa e di cucinare, soprattutto alla sera. Hai SEMPRE pronto cosa mangiare anche all’ultimo secondo se sei di fretta o se sei stanca! MAI avuti prima risultati simili. Grazie !!! Una fans che desidera restare anonima
0